A.S.C.E.

Associazione Sarda Contro l'Emarginazione

Caso studio: l’allarme sicurezza de La Nuova Sardegna nel centro di Sassari

Abstract: Tra il 3 ottobre e il 2 novembre del 2018 La Nuova Sardegna ha costruito una lunga campagna di stampa sulla sicurezza nel centro storico di Sassari. Impostata a partire da un caso di cronaca piuttosto banale, la campagna si è prolungata con toni allarmistici e sensazionalistici, talora marcatamente razzisti, in un discorso volto esplicitamente a problematizzare la presenza dei nigeriani, e a proporre una idea di riqualificazione del quartiere sostanzialmente escludente ed aggressiva nei confronti degli attuali residenti. In questo caso studio, attraverso l’analisi testuale della imponente mole di materiale prodotta dal giornale, intendiamo mostrare le contraddizioni e i meccanismi distorsivi dell’informazione con cui si è cercato di giustificare un discorso marcatamente discriminatorio, volto esplicitamente a produrre effetti concreti nella definizione delle politiche locali, e ad imporre nell’agenda della campagna elettorale per le comunali la cornice interpretativa emergenziale dell’”allarme sicurezza”

Scarica il caso studio


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.